Com Cavi ritorna nel volley campano

//Com Cavi ritorna nel volley campano

Com Cavi ritorna nel volley campano

Com Cavi sponsor della Volleyball Nations League in programma ad Eboli dal 12 al 14 giugno

VNL, a Eboli con Com Cavi: un dolce ritorno per il volley campano

La storica azienda napoletana, Com Cavi al fianco della Fipav Campania in occasione del grande evento di giugno in programma a Eboli

La Volleyball Nations League di Eboli è sempre più alle porte. A meno di un mese dal grande evento internazionale in programma 12-13-14 giugno al PalaSele con Italia, Brasile, Thailandia e Belgio impegnate in una tre giorni di grande pallavolo internazionale, la Fipav Campania è lieta di comunicare di aver sottoscritto un accordo di sponsorizzazione con Com Cavi Spa Multimedia. La storica azienda napoletana, leader nella produzione e nella vendita di materiali elettrici, telecomunicazioni ed energie rinnovabili, ha infatti deciso di accompagnare il C.R. Campania nell’organizzazione di un evento che sancirà dunque un doppio ritorno per tutto il movimento regionale: di un evento internazionale ufficiale, e del marchio Com Cavi al fianco del volley campano.

Archiviati gli anni della serie A al Mario Argento e dei grandi campioni quali Ganev e Van Der Meulen (solo per citarne alcuni), Com Cavi si sta riavvicinando alla grande pallavolo campana riscoprendo quell’amore mai sopito per il volley che qualche anno fa aveva portato la famiglia Latella a costruire la più grande squadra di volley maschile mai vista all’ombra del Vesuvio.

“La passione della famiglia Latella per la pallavolo non è mai stata in discussione – ha dichiarato il General Manager di Com Cavi Spa, Michele Latella – ma adesso, piano piano, sta ricrescendo riportandoci con la mente agli anni della serie A. Com Cavi sarà al fianco della Fipav Campania in occasione di questo grande evento internazionale in programma ad Eboli tra 20 giorni sancendo un primo significativo passo di ritorno in un mondo che storicamente ci appartiene. È bastato davvero poco per trovare un accordo che, ribadisco, potrebbe rappresentare per la nostra famiglia solo il primo passo di un nuovo cammino”.

Leggi l’articolo completo

Di | 2018-05-23T20:16:48+00:00 23 maggio 2018|News|

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.